In offerta!

LA FATTURA ELETTRONICA – SEAC

33,00 30,00

ED. SEAC
Emettere, Trasmettere, Ricevere E Conservare L’e- Fatture
Anno 2019

Categoria:

Descrizione

Soggetti interessati ed esclusioni
Delega agli intermediari
Il flusso di trasmissione/ricezione
Registrazione dell’indirizzo telematico e QR-code
Servizio di consultazione fatture
Controlli SDI e notifiche/ricevute
Termini di emissione delle fatture e regole per la detrazione IVA
Contenuto del file fattura
Conservazione digitale
Il testo è aggiornato al D.L. n. 119/2018 (convertito in legge) che ha apportato importanti modifiche alla disciplina IVA, al Provvedimento 5 novembre 2018 relativo alla nuova delega ai servizi di fatturazione elettronica, nonché alle ultime disposizioni emanate per tener conto delle osservazioni del Garante della privacy (ad esempio, il divieto di fatturazione elettronica per gli operatori sanitari), ed ai numerosi chiarimenti emanati dall’Agenzia delle Entrate.

Tiene conto, infine, delle nuove disposizioni dettate dal Provvedimento 21 dicembre 2018 riguardo alla consultazione delle fatture trasmesse attraverso lo SdI.

Dal 1° gennaio 2019, imprese e professionisti devono emettere obbligatoriamente la fattura elettronica per tutte le operazioni.

Il processo è destinato a modificare sensibilmente il ciclo di fatturazione e la gestione contabile della singola azienda nonché degli studi professionali e delle organizzazioni di categoria e richiede specifiche conoscenze sia procedurali sia tecnologiche.

La presente guida, con approccio operativo, offre al lettore una panoramica del nuovo adempimento, e costituisce un indispensabile strumento per associazioni di categoria, studi professionali, ecc., che intendono dare risposta, in modo rapido ed efficace ai propri clienti, rafforzando il rapporto di fiducia con questi instaurato.

Sono esaminate tutte le fasi del “flusso” di fatturazione, ovvero canali di trasmissione, indirizzo telematico, emissione della fattura, controlli dello SdI, consegna al destinatario, notifiche di esito, detrazione IVA, nonché la conservazione digitale.

Struttura del libro:
Premessa
Le tappe
La fatturazione elettronica alla Pubblica Amministrazione
La fatturazione elettronica per operazioni tra privati (B2B e B2C)
Tax free shopping
Trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi
Le novità del Decreto Fiscale (D.L. n. 119/2018)
Termini di emissione della fattura (art. 10 – art. 11)
Associazioni sportive dilettantistiche (art. 10)
Operatori sanitari (art. 10-bis)
Fatturazione elettronica e servizi di pubblica utilità (art. 10-ter)
Semplificazione in tema di registrazione delle fatture emesse (art. 12)
Semplificazione in tema di registrazione degli acquisti (art. 13)
Nuove disposizioni per la detrazione IVA infrannuale (art. 14)
Fatture elettroniche per soggetti “stabiliti” sul territorio italiano (art. 15)
Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi (art. 15)
Dichiarazione IVA precompilata (art. 15)
Scarto della fattura elettronica PA (art. 15-bis)
Fonti normative
La fattura elettronica per le operazioni con la Pubblica Amministrazione
La fattura elettronica per le operazioni tra soggetti privati
Conservazione digitale
Incentivi e semplificazioni
Incentivi per la tracciabilità dei pagamenti
Semplificazioni amministrative e contabili
Sezione Prima – SOGGETTI INTERESSATI
Soggetti obbligati ed esonerati dalla fatturazione elettronica
Soggetti obbligati alla fatturazione elettronica B2B e B2C
Soggetti obbligati alla fatturazione elettronica nei confronti della P.A.
Esclusione dall’obbligo di fatturazione elettronica
Divieto di fatturazione elettronica per operatori sanitari
Soggetti coinvolti nel processo di fatturazione elettronica
Gli operatori economici emittenti
Il Sistema di Interscambio
Gli operatori economici riceventi
Gli intermediari (abilitati e non)
Sezione Seconda – IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AGLI INTERMEDIARI
Premessa
Il nuovo modello di conferimento delega
Le nuove modalità di invio della delega
I nuovi obblighi di conservazione
Il modulo di conferimento delega
Dati del delegante, del delegato e dei servizi delegabili
Le tipologie di servizi delegabili
Il conferimento diretto
Conferimento delega diretta da parte del contribuente
L’invio telematico
La procedura di invio telematico
Invio massivo dei dati
Invio puntuale dei dati
Contenuto dei dati essenziali
L’invio mediante PEC
Prospetto contenente gli elementi essenziali delle deleghe
Soggetti che non hanno presentato il Mod. IVA nell’anno precedente
Il registro delle deleghe
Il registro cronologico
Il responsabile della gestione dei moduli di delega
Conservazione dei moduli di delega
Sezione Terza – IL PROCESSO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA
Premessa
Formazione ed emissione della fattura elettronica
Dalla fattura cartacea a quella elettronica
Composizione della fattura
La visualizzazione della fattura elettronica
Fattura e imposta di bollo
Operazioni che comportano l’assoggettamento ad imposta di bollo
Imposta di bollo sulle fatture elettroniche
Canali di trasmissione della fattura elettronica
Posta Elettronica Certificata (PEC)
cooperazione applicativa su rete internet – Servizio SdICoop
sistema di trasmissione su terminali remoti – Servizio SdIFTP
servizi informatici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate
Canali di ricezione della fattura elettronica
Posta Elettronica Certificata
sistema “web service” (servizio SdICoop)
servizio SdIFTP
Area riservata sul sito web dell’Agenzia delle Entrate
Indirizzo telematico per il recapito della fattura
Fatture emesse verso la P.A.
Il codice destinatario
PEC
Comunicazione dell’indirizzo telematico
Soggetti che emettono la fattura per conto di altri soggetti
Registrazione dell’indirizzo telematico
Registrazione diretta del cessionario/committente
Registrazione dell’indirizzo telematico da parte dell’intermediario abilitato
Mancato utilizzo del servizio di registrazione
Registrazione e generazione del QR-Code
La composizione del QR-Code
Come creare il proprio QR-Code
Recapito fattura al cessionario/committente
Recapito della fattura in caso di iscrizione al servizio di registrazione
Recapito della fattura in caso di mancato utilizzo del servizio di registrazione
Cosa riportare sulla copia cartacea della fattura elettronica?
Documenti da rilasciare al momento di effettuazione dell’operazione
Valenza della copia cartacea ai fini del controllo documentale
I controlli dello SDI sulle fatture elettroniche
Il ruolo di “mediazione” dello SDI
Tempistiche di elaborazione da parte dello SDI
Tipologie e modalità di controlli
Termini di emissione della e-fattura: le regole per i primi mesi del 2019
Sanzioni nulle o ridotte nei primi mesi del 2019
Contribuenti con liquidazioni IVA trimestrali
fatturazione differita
Termini di emissione della e-fattura: le regole in vigore dal 1° luglio 2019
Nuovi termini di emissione “a regime” dal 1/7/2019
Semplificazioni in tema di annotazione delle fatture emesse
Ricezione delle fatture elettroniche
recapito della fattura elettronica andato a buon fine
impossibilità di recapito della fattura elettronica
contribuenti minimi, forfettari e consumatori finali
tabella riassuntiva
La contabilizzazione della fattura elettronica e la detrazione IVA
La detrazione IVA secondo la Circolare n. 1/2018 (disciplina previgente)
Le nuove disposizioni per la detrazione IVA
Casistiche esemplificative
Gli esiti dell’invio: notifiche di consegna e scarto della fattura elettronica
Notifica di scarto
Ricevuta di consegna
Ricevuta di mancata consegna
Nomenclatura dei file per la trasmissione di ricevute/notifiche
Notifiche d’esito
La gestione delle note di variazione
Servizi dell’Agenzia delle Entrate
I servizi di ausilio per il processo di fatturazione elettronica
La conservazione delle fatture elettroniche
Servizio consultazione e acquisizione fatture elettroniche
Adesione al servizio
Assenza di adesione al servizio
Periodo transitorio
Utilizzo dei dati da parte dell’Amministrazione finanziaria
Individuazione dei dati fattura
Sezione Quarta – SOGGETTI PARTICOLARI
Enti non commerciali
Ente non commerciale che svolge solo attività istituzionale
Ente non commerciale con attività mista (istituzionale e commerciale)
Conservazione delle fatture
Condomini
Il condominio ed il processo di fatturazione elettronica
Contribuenti minimi e forfetari
Emissione delle fatture
Ricezione delle fatture
Conservazione delle fatture elettroniche
Associazioni sportive dilettantistiche
Associazione sportiva che svolge solo attività istituzionale
Associazione sportiva che svolge attività mista (non in regime Legge n. 398/91)
Associazione sportiva che svolge attività mista (in regime forfetario)
Altre associazioni in regime Legge n. 398/91
Soggetti che inviano dati al Sistema Tessera Sanitaria
Spese sanitarie/veterinarie inviate al STS
Divieto di utilizzo della e-fattura per gli operatori sanitari
Considerazioni finali
Distributori di carburanti e subappaltatori
Fatturazione elettronica nella cessione di carburanti
Detrazione IVA e deduzione dei costi: pagamenti tracciabili
Fatturazione elettronica nel subappalto con la P.A.
Sezione Quinta – CONSERVAZIONE DIGITALE
Premessa
Documento analogico ed informatico
Documenti analogici
Documenti informatici
Procedura di conservazione
Il sistema di conservazione
Soggetti interessati
Il manuale di conservazione
Formati consentiti
Il processo di conservazione
Responsabile della conservazione elettronica
Modelli organizzativi della conservazione elettronica
Termini e modalità di conservazione
Termini di conservazione
Modalità di conservazione
Aspetti sanzionatori
Mancata conservazione scritture contabili
Rifiuto di esibizione di documenti
Evasione d’imposta
Mancata conservazione e accertamento induttivo
Sezione Sesta – ALTRI ADEMPIMENTI TELEMATICI
Trasmissione telematica dei corrispettivi
Trasmissione telematica da parte dei distributori di carburante
Trasmissione telematica da parte dei distributori automatici
Modalità e termini di memorizzazione e trasmissione delle informazioni
FAQ sito internet Agenzia Entrate
Cessioni a viaggiatori UE (tax free shopping)
Il sistema tax free shopping
Il sistema OTELLO
FAQ sito internet Agenzia Dogane – Monopoli
Le comunicazioni delle operazioni con l’estero
Lo spesometro per le operazioni con l’estero (esterometro)
Dati di testata
Dati relativi alle fatture
Regime sanzionatorio
Comunicazione delle singole fatture emesse
Sezione Settima – FAQ DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE
FAQ dell’Agenzia delle Entrate
FAQ pubblicate il 21 dicembre 2018
FAQ pubblicate il 27 novembre 2018
NORMATIVA E PRASSI
D.L. n. 119/2018
D.Lgs. n. 127/2015
Provvedimento 5 novembre 2018
Provvedimento 28 maggio 2018
Provvedimento 30 aprile 2018
Allegato A Provvedimento 30 aprile 2018
Provvedimento 4 aprile 2018
Circolare 2 luglio 2018, n. 13
Circolare 30 aprile 2018, n. 8

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA FATTURA ELETTRONICA – SEAC”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.