In offerta!

Commentario Breve al Diritto della Famiglia

180,00 160,00

EditoreCEDAM
Autori Zaccaria Alessio
Breviaria Iuris. Fondati da G. Cian e A. Trabucchi
Febbraio 2020

Categoria:

Descrizione

Il COMMENTARIO BREVE AL DIRITTO DELLA FAMIGLIA tratta l’intera materia del diritto di famiglia, commentando 46 fonti normative, ed è diviso nelle seguenti 5 sezioni:

– DIRITTO COSTITUZIONALE: principi fondamentali e diritti e doveri nella famiglia e nei confronti della famiglia
– DIRITTO CIVILE: Codice civile, norme transitorie e varie leggi speciali relative a matrimonio, comunione, successioni, donazioni, filiazione, adozione, separazione, divorzio, impresa familiare e crisi d’impresa, status e condizione delle persone (es. rettificazione di sesso) ecc.
– DIRITTO PROCESSUALE CIVILE: procedimento di separazione personale dei coniugi, interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno, provvedimenti relativi ai minori, ordini di protezione contro gli abusi familiari ecc.
– DIRITTO PENALE: delitti contro la famiglia come bigamia, incesto, costrizione o induzione al matrimonio, violazione degli obblighi di assistenza familiare, sottrazione di minore ecc.
– DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO E PROCESSUALE: oltre alla legge sul diritto applicabile ai casi transfrontalieri, le Convenzioni e i Regolamenti UE relativi alla famiglia (es. adozione internazionale, alimenti ecc.)

il codice è aggiornato con…
• la nuova disciplina delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze, l. 20 maggio 2016, n. 76, completata con la necessaria normativa di attuazione, d.lgs.19 gennaio 2017, n. 5 sull’adeguamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni, e al d.lgs. 19 gennaio 2017 n.7, che sia pure fra mille dubbi interpretativi e di carattere pratico, è divenuta pienamente operativa
• il nuovo istituto della sospensione della successione (art. 463 bis codice civile), a favore degli orfani per crimini domestici, contro il coniuge, anche o la parte dell’unione civile indagati per l’omicidio volontario o tentato, nei confronti dell’altro coniuge o dell’altra parte dell’unione civile.
• la nuova disciplina del consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento sul fine vita (l. 22 dicembre 2017, n. 219, Artt. 1-8; l. 27 dicembre 2017, n. 205, Art. 1, co. 418)
• le misure di assistenza, cura e protezione nell’interesse delle persone affette da disabilità grave attraverso il sostegno alle famiglie, con l’istituzione della figura del care-giver (l. 22 giugno 2016 n. 112, artt. 1-10; nonché l. n. 205/2017, art. 1, co. 254-255).
• il reddito di cittadinanza e pensioni (d.l. 28 gennaio 2019, n. 4 conv. con modificazioni dalla l. 28 marzo 2019, n. 26
• in tema di famiglie costituite da soggetti di diversa nazionalità, il nuovo Reg. (CE) 25/06/2019, n. 2019/1111/UE relativo alla competenza, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, e alla sottrazione internazionale di minori (rifusione) che abroga parzialmente il regolamento (CE) n. 2201/2003
• le novità in tema di reati di genere e di violenza domestica, solo per citare l’ultimo intervento, la L. n. 69 del 2019, c.d. codice rosso

A chi si rivolge

• Avvocati
• Notai

I Plus del Commentario
E’ un codice pensato per essere tenuto sulla scrivania, per risolvere velocemente ogni dubbio sull’interpretazione delle norme prima di redigere un atto, un parere, un contratto o andare in udienza.
Gli elementi che lo distinguono sono:
• il testo effettivamente vigente dell’articolo: le modifiche del Legislatore sono già intercalate nel testo
• uso di box per evidenziare la disciplina previgente o non ancora efficace, quando utile all’operatore (es. processi in corso a cui si applica la disciplina previgente)
• ad ogni articolo (o gruppo di articoli) segue un commento con la giurisprudenza, di merito e di legittimità, più recente e la dottrina più autorevole, scritto da docenti ed avvocati esperti della materia, che sanno coniugare il rigore dell’impianto scientifico, con quello della interdisciplinarità e l’attenzione verso le esigenze del mondo della prassi
• ogni commento è redatto con stile breve e assertivo, in doppia colonna per agevolare la lettura, diviso in pratiche unità logiche, segnalate con l’icona e il numero progressivo
• grazie all’uso di keyword evidenziate l’operatore può scorrere rapidamente il commento ed approdare velocemente all’argomento, alla soluzione interpretativa più vicina al suo caso
• all’interno dei commenti sono presenti continui rinvii mirati tra i paragrafi dello stesso commento a tra commenti di altri articoli
• Indice sommario: con il dettaglio delle fonti e dei singoli articoli commentati ed il rinvio preciso alla pagina, permette all’operatore che conosce già la fonte di approdare all’articolo e al commento
• Indice analitico: con più di 2000 voci di rinvio ai singoli articoli, grazie al fatto che il numero dell’articolo e la fonte sono riportati nella parte alta della pagina, consente all’operatore che non conosce la fonte di trovare rapidamente l’articolo e il commento di interesse e di muoversi rapidamente tra le diverse fonti e i commenti collegati

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Commentario Breve al Diritto della Famiglia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.