In offerta!

Commentario Breve al Testo Unico della Finanza

170,00 162,00

Editore CEDAM
Autori V. Calandra Buonaura
Fondati da G. Cian e A. Trabucchi
Pagine 1500
Settembre 2020

Descrizione

Il commentario analizza articolo per articolo la disciplina del Testo unico della finanza d.lgs. n. 58/1998, cioè degli enti, degli organi di controllo e degli strumenti, anche di tutela, con cui gli investitori operano nel Mercato finanziario.
Un tema attuale e in continua evoluzione come dimostrano le novità del dlgs. 84/2020 che dà compiuta attuazione alla direttiva (UE) 2017/828 (Shareholders’ Rights Directive 2 o SHRD2) migliorando la governance delle società quotate e ampliando le sanzioni per le violazioni delle norme nazionali in materia di impegno a lungo termine degli azionisti.
Il volume tratta in particolare:
soggetti: intermediari che svolgono servizi e attività di investimento e di gestione collettiva del risparmio, attività di vigilanza, autorizzazione all’esercizio dell’attività, modalità operative, tutela degli investitori e composizione delle crisi
emittenti: norme di diritto speciale riguardanti le società quotate, integrate con quelle in tema di gestione accentrata di strumenti finanziari collocate all’interno della disciplina dei depositari centrali e quindi nella parte relativa alla regolamentazione dei mercati
sedi di negoziazione: vale a dire i diversi sistemi multilaterali per la negoziazione di strumenti finanziari (loro organizzazione, gestione e funzionamento e poteri di controllo riconosciuti alle Autorità di vigilanza, cioè Consob e Banca d’Italia ciascuna nell’ambito delle proprie competenze)
misure sanzionatorie: la pluralità ed ampiezza degli obblighi posti a carico dei vari soggetti operatori spiega la particolare ampiezza della Parte V del Tuf, riguardante le sanzioni penali e amministrative previste per la loro violazione e i relativi procedimenti, all’interno della quale trova spazio anche la disciplina degli abusi di mercato.
STRUTTURA

Nel panorama dei Codici Breviaria Iuris il commentario breve al TUF si distingue per:
commenti a ciascuno dei quasi 500 articoli tuf, integrati con la normativa secondaria ed europea (es. reg. c.d. Emittenti, reg. c.d. Mercati, reg. c.d. Intermediari);
organizzazione critica della dottrina e delle pronunce giurisprudenziali;
Indice sommario, segue la sistematica della fonte normativa TUF: rinvia al n. di pagina ove si trova l’articolo commentato
Indice analitico, ricco di voci (circa 1300) e rinvii incrociati e mirati tra gli argomenti e gli articoli del Tuf: rinvia all’articolo e al paragrafo di commento ove l’argomento è trattato nello specifico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Commentario Breve al Testo Unico della Finanza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.